Gli appuntamenti da non perdere

Tanti gli eventi che si susseguiranno durante il mese di ottobre nella bellissima cornice di San Francesco del Prato. Una rassegna organizzata dal Comitato di San Francesco del Prato in collaborazione con il Teatro Regio di Parma e con il sostegno di Opem e Suite 152.

Tra gli appuntamenti da non perdere:

“Pierre e Mohamed” un monologo teatrale con accompagnamento musicale tratto dal testo di Adrien Candiard che ha commosso la Francia. Un dialogo tra culture e religioni che trasmette un messaggio universale di amicizia e di solidarietà fra persone di fedi diverse.

Massimo Quarta e l’Orchestra I Musici di Parma, diretta da Vassilis Christopoulos, che suoneranno un programma di Ludwig van Beethoven, anticipando i festeggiamenti per i 250 anni del compositore tedesco.

Fabrizio Bosso e lo Spiritual Trio che con la loro musica hanno reso omaggio alla musica nera declinata nella variante Gospel e Spiritual.

L’opera Luisa Miller all’interno del cartellone del Festival Verdi, quattro recite con il direttore Roberto Abbado e la regia di Lev Dodin, uno dei più grandi maestri del teatro russo