Visite al rosone

Nell’autunno 2020 il cantiere di San Francesco del Prato riapre le proprie porte in segno di ringraziamento ai benefattori che sostengono il progetto di restauro. In tutti i fine settimana dal 19 settembre all’8 novembre avrai l’opportunità unica e irripetibile di ammirare da vicino il bellissimo rosone policromo realizzato nel 1461 dal maestro Alberto da Verona, e vivrai l’emozione di una vista mozzafiato sui tetti di Parma.

Puoi prenotare la tua visita chiamando il 371 1663004 (attivo nei giorni lavorativi dalle 17 alle 20), oppure scrivendo un email a visite@sanfrancescodelprato.it.

Covid-19: leggi le linee guida di sicurezza

img_come_partecipare

Come partecipare

La visita al rosone non prevede l’acquisto di un “biglietto”: è una forma di ringraziamento per i benefattori che hanno sostenuto il progetto di restauro, compatibilmente con le limitazioni poste dal cantiere. La donazione può essere fatta online oppure in contanti sul posto: è richiesto un contributo minimo di € 10 a persona.

Per partecipare è necessaria la prenotazione. Puoi prenotare la tua visita chiamando il 371 1663004 (attivo nei giorni lavorativi dalle 17 alle 20), oppure scrivendo un email a visite@sanfrancescodelprato.it.

img_come_si_svolge

Come si svolge

La visita avviene esclusivamente su prenotazione e dura complessivamente un’ora. I visitatori sono organizzati in turni da massimo dieci persone: una guida volontaria accompagna il gruppo in quota salendo a piedi una scalinata, con alcune soste per la  spiegazione. Al termine della salita è possibile ammirare da vicino lo splendido rosone a 16 raggi realizzato in cotto policromo e la suggestiva vista di Parma dall’alto.

Prima di prenotare, ti invitiamo a leggere le linee guida di sicurezza per la salita in quota al rosone.

TUTTO QUESTO SARà ANCHE OPERA TUA.

OFFRI IL TUO CONTRIBUTO!

Dona
Dona

Scopri come visitare il rosone di San Francesco del Prato sulla pagina dedicata alla donazione.

Liberiamo San Francesco del Prato

La chiesa-carcere di Parma torna a essere patrimonio di tutti. Anche grazie a te.

Donando inoltre hai diritto ad uno speciale ricordo.

DONA